GELATO, LET IT FRUIT.

Con uno spazio e un investimento ridotti puoi produrre un ottimo gelato con la frutta di fine giornata e mettere la parola fine allo spreco.

Per la prima volta a Macfrut, esibizione internazionale del settore ortofrutticolo che si tiene a Rimini Fiera dal 14 al 16 settembre, IFI presenta un’idea innovativa e sostenibile per l’ortofrutta del futuro. Con l’invito “Gelato, Let It Fruit”, IFI si rivolge ai punti vendita di frutta e verdura dentro e fuori la GDO, raccontando un modo possibile per dare nuova vita alla frutta che a fine giornata rimane invenduta: non più attraente, ma qualitativamente impeccabile e con un grande potenziale.
Lo sapevate che la frutta ormai matura, considerata non più da scaffale, ha le qualità migliori per trasformarsi in un gelato genuino e in un gustoso sorbetto? IFI, con la sua presenza a Macfrut mostra come, con un investimento ridotto, un’attività di frutta e verdura possa ridurre lo spreco di prodotto trasformandolo da fonte di perdita economica a valore aggiunto, oltre a diversificare la propria offerta.
Durante i tre giorni di fiera, presso lo stand IFI (PAD B3 - Stand 044), andranno in scena 6 demo giornaliere (orari: 11:00 - 12:00 - 14:00 - 15:00 - 16:00 - 17:00) dal titolo “Gelato, Let It Fruit. Diamo nuova vita alla frutta.” Le demo saranno tenute da Carpigiani Gelato University, che racconterà come sia semplice e veloce produrre un ottimo gelato con la frutta di fine giornata.

L’idea, selezionata per far parte dell’area “New Retail Solution” allestita in Hall Sud e dedicata alle soluzioni innovative in campo retail, è stata anche premiata con il Macfrut Innovation Award.

Parlano di "Gelato, Let it Fruit":

Radio Rai2 - Caterpillar (dal min 00:42)
Ansa.it - Marche
Italia Oggi
il Resto del Carlino
Corriere Adriatico
Cult Marche
Italia Fruit News

⟩ Gelatonews.it

⟩ L'industria meccanica
TeleRomagna